Ogni giorno è con te

25 Aprile, Giovedì
Login

Casi&Pareri

Indietro

Istituti professionali: chiarimenti sulle valutazioni intermedie e sull'ammissione alla classe successiva...

 28/01/2019
 Scuola secondaria e corsi postsecondari
 
Ordinamenti/didattica/esami secondo ciclo: valutazione alunni

#pfi #studente #classe #maturare #ammissione #riorientamento #anno #apprendimento #valutazione #novità
Domanda
Sono il Dirigente di un Istituto Professionale. Stiamo riflettendo sui vari aspetti della riforma in atto. Leggendo il Decreto interministeriale 92 del 24 maggio 2018 siamo stati colpiti da quanto previsto, all'art. 4 comma 7:
"Nel rispetto dell’assetto organizzativo del biennio dei percorsi dell’istruzione professionale, previsto dall’articolo 4, comma 2, del decreto legislativo, le istituzioni scolastiche di I.P. effettuano, al termine del primo anno, la valutazione intermedia concernente i risultati delle unità di apprendimento inserite nel P.F.I. A seguito della valutazione, il consiglio di classe comunica alla studentessa o allo studente le carenze riscontrate ai fini della revisione del P.F.I. e della definizione delle relative misure di recupero, sostegno ed eventuale riorientamento da attuare nell’ambito della quota non superiore a 264 ore nel biennio".
Ci chiedevamo: questo significa che al termine del primo anno non può essere deliberata la non ammissione al secondo anno? Non è possibile attuare la sospensione delle scrutinio? E, se l'anno successivo il Consiglio di classe delibera la non ammissione al terzo anno, lo studente quale classe deve frequentare nuovamente?
Le eventuali novità sono in vigore già da quest'anno (cfr. comma 6)?

Grazie.
©2002-2019 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma tel +39 0521 299350 fax +39 0521 952340 - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 10-07-2009
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002
  Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.