Ogni giorno è con te

23 Agosto, Venerdì
Login

Casi&Pareri

Indietro

Programmazione del calendario scolastico e autonomia organizzativa da parte delle istituzioni scolastiche...

 23/07/2019
 Autonomia didattica, organizzativa e di ricerca
 
Organizzazione/inizio/termine attività: calendario scolastico

#calendario #lezione #settimana #giorno #recupero #delibera #anticipare #monte #adattamento #inizio
Domanda
Le delibere del Collegio Docenti e del Consiglio di Istituto del ns. Istituto, per adeguare meglio il tempo scuola al perseguimento degli obiettivi formativi prioritari dell’Istituto, fermo restando la già attuata settimana corta e chiusura del sabato, hanno stabilito, in merito al tempo scuola, di distribuire l’orario settimanale su cinque giorni, come segue:

- 30 ore di lezione settimanali per 6 ore giornaliere (dalle 8.00 alle 14.00) in cinque giorni (pari a 30 ore), dal lunedì al venerdì, con il recupero delle due ore residue (l’orario obbligatorio settimanale d’ordinamento è di 32 ore), anziché prolungando l’orario dalle 14.00 sino alle 16.00 in un giorno della settimana, come è successo nel precedente anno scolastico, con riscontri non del tutto positivi in termini di frequenza e partecipazione, concentrando le due ore non svolte, in parte anticipando l’inizio delle lezioni rispetto al calendario scolastico, al 9 settembre anziché al 18 settembre, con recupero di 30 ore, in parte prevedendo due settimane di recupero continuativo pomeridiano, dalle 14.00 alle 16.00, al termine del primo quadrimestre, per il recupero dei debiti formativi ed il potenziamento delle competenze per gli altri allievi per n. 24 ore, la parte rimanente di n. 12 ore con impegno in due sabato dell’anno per visite guidate e percorsi di pcto, onde raggiungere il totale di 66 ore annuali, ossia 2 ore settimanali,

posto che il monte ore annuale obbligatorio ammonta a 1056 ore, laddove si attua la settimana corta, e non ai 200 giorni dell’anno scolastico,

atteso che, anticipando l’inizio dell’anno scolastico rispetto al calendario scolastico, come innanzi detto, sarebbero comunque svolte un numero di ore superiore rispetto alle 1056 prescritte,

si chiede un parere qualificato in merito a:
“E’ possibile, stante l'autonomia organizzativa e didattica riconosciuta agli Istituti scolastici, deliberare di non utilizzare in lezioni le ore eccedenti rispetto alle 1056 ore prescritti per la validità dell’anno scolastico e quindi sospendere le attività scolastiche, per es. per i due giorni di Carnevale, sacrificati per anticipare l’inizio dell’anno scolastico, ciò anche al fine di favorire una maggiore aggregazione familiare, nel rispetto delle tradizioni. .
Si ringrazia anticipatamente per la risposta.
©2002-2019 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma tel +39 0521 299350 fax +39 0521 952340 - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 10-07-2009
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002
  Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Gentile utente, se vede questo messaggio è possibile che ci sia un problema con l’account che sta utilizzando per accedere a Italiascuola.it.

Per verificare che abbiate un utente abilitato, cliccate sul vostro nome in alto a destra. L'account abilitato sul quale cliccare presenterà l'icona "ITLS" sulla sinistra.

Se siete abbonati ai servizi telematici di Italiascuola.it, la prima volta che accedete al nuovo sito dovete inserire le vostre vecchie credenziali (username e password) e seguire la procedura di conferma dati. Troverete le istruzioni utili per eseguire l’autenticazione qui. Se avete già effettuato il primo accesso al nuovo sito e non riuscite più a entrare, oppure se non siete abbonati e volete scoprire come si fa, scriveteci pure a info@italiascuola.it e vi aiuteremo. Grazie!