Ogni giorno è con te

30 Settembre, Mercoledì
Login

Casi&Pareri

Indietro

Un esperto esterno presenta un CV con inesattezze: possiamo conferire l'incarico?

 06/02/2020
 Autonomia gestionale e finanziaria
 
Personale: esperti esterni

#inesattezza #curriculum #candidato #esperienza #dichiarazione #punteggio #incarico #procura #segnalazione #dichiarare
Domanda
Il Ns. istituto ha attivato una procedura selettiva per l'individuazione di un docente madrelingua inglese cui affidare incarico quale esperto esterno. Il modello di candidatura prevede la dichiarazione ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445 del 2000 di una serie di stati e condizioni personali e dei titoli/esperienze possedute. Nello spazio relativo alle esperienze di lavoro da dichiarare, il candidato rimanda al curriculum, con la dicitura "vedere elenco C.V.". Abbiamo pertanto selezionato dal curriculum le esperienze alle quali era possibile attribuire un punteggio sulla base dei criteri definiti dalla scuola e formulato e pubblicato il punteggio assegnato. Al controllo disposto prima dell'affidamento dell'incarico risultano però delle inesattezze. In particolare il candidato ha dichiarato di aver effettuato esperienze professionali presso alcuni enti per un numero di ore maggiore rispetto a quello certificato dagli enti stessi. Tale circostanza (al vero ininfluente ai fini dell'attribuzione del punteggio), fa sorgere alcuni dubbi:
1) è possibile instaurare un rapporto di lavoro con il candidato, avendo acquisito agli atti che il curriculum presentato riporta delle inesattezze?
2) l'inesattezza verificata (aver dichiarato un maggior numero di ore effettuate rispetto a quelle effettivamente svolte e liquidate) è motivo di segnalazione alla procura per dichiarazione mendace?
Preciso che il curriculum in sè non è redatto in forma di autocertificazione, ma che è allegato ad una dichiarazione di titoli/esperienze redatta come autocertificazione, dichiarazione che contiene un solo generico rimando al curriculum.
©2002-2020 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 10-07-2009
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002
  Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Gentile utente, se vede questo messaggio è possibile che ci sia un problema con l’account che sta utilizzando per accedere a Italiascuola.it.

Per verificare che abbiate un utente abilitato, cliccate sul vostro nome in alto a destra. L'account abilitato sul quale cliccare presenterà l'icona "ITLS" sulla sinistra.

Se siete abbonati ai servizi telematici di Italiascuola.it, la prima volta che accedete al nuovo sito dovete inserire le vostre vecchie credenziali (username e password) e seguire la procedura di conferma dati. Troverete le istruzioni utili per eseguire l’autenticazione qui. Se avete già effettuato il primo accesso al nuovo sito e non riuscite più a entrare, oppure se non siete abbonati e volete scoprire come si fa, scriveteci pure a info@italiascuola.it e vi aiuteremo. Grazie!