Ogni giorno è con te

22 Aprile, Giovedì
Login

Casi&Pareri

Indietro

Ai dipendenti a t.d. spetta il congedo ex art. 454 del D.Lgs. n. 297/1994 (attività artistiche e sportive)?

 31/03/2021
 Personale docente
 
Personale/docenti: supplenze

#conio #cono #congedo #permesso #docente #assegno #esigenza #retribuire #periodo #concedere
Domanda
Un docente di scienze motorie A TEMPO DETERMINATO 30/06 con contratto per 6 ore settimanali ed altre due scuole di servizio ha fatto domanda di fruire di "permessi retribuiti" ai sensi del I comma dell'art. 454 D. Lgs. 297/1994 su richiesta del CONI, per accompagnare in qualità di tecnico una squadra paraolimpica. Non risultando che il MIUR abbia messo a disposizione del CONI il docente (comma 2) è stato applicato il comma 1 del predetto articolo ma, alla luce dell'art. 19 CCNL vigente, i due gg. di permesso sono stati concessi senza assegni.
Un successivo periodo richiesto (una decina di giorni) è stato negato per esigenze di servizio.
Considerato anche che il docente in questione ha anticipato che produrrà ulteriori richieste per due separati periodi di assenza, ritenendo di avere in astratto diritto di assentarsi per 30 gg retribuiti, si chiede:
1) se per i docenti a t.d. sia stata corretta la concessione del permesso per svolgere la attività senza assegni ex art. 19 CCNL, o se comunque vada applicata la corresponsione di interi assegni anche per i docenti a tempo determinato come da art. 454 D. Lgs. 297/1994. L'ipotesi mi pare esclusa, perchè il contratto, laddove ha voluto prevedere una equiparazione completa delle posizioni a t.i. t.d. (es. lutto) lo ha esplicitato, ma chiedo conferma.
2) Se sia corretto modulare il numero dei permessi in relazione al contratto. 6 gg per chi ha contratto a 18 h e quindi 2 gg per chi ha un contratto da 6 h;
3) Se in relazione alle successive richieste di assenza, concomitanti con le ultime fasi dell'anno scolastico e il periodo degli esami di stato, possa essere sufficiente quale motivazione del diniego il richiamo ad oggettive esigenze di servizio quali 1) la ridotta attività in palestra degli alunni, che, causa protrarsi della DAD al 100%, di fatto hanno effettuato pochissima attività pratica; 2) la necessità, prevista dalla normativa, che tutti i docenti restino a disposizione fino a fine giugno per gli Esami di Stato (il docente in questione non è stato nominato, ma è prevedibile che data la contingenza COVID-19 anche all'ultimo momento siano disposte sostituzioni).
Resto in attesa di riscontro e ringrazio.
©2002-2021 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 10-07-2009
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002
  Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Gentile utente, se vede questo messaggio è possibile che ci sia un problema con l’account che sta utilizzando per accedere a Italiascuola.it.

Per verificare che abbiate un utente abilitato, cliccate sul vostro nome in alto a destra. L'account abilitato sul quale cliccare presenterà l'icona "ITLS" sulla sinistra.

Se siete abbonati ai servizi telematici di Italiascuola.it, la prima volta che accedete al nuovo sito dovete inserire le vostre vecchie credenziali (username e password) e seguire la procedura di conferma dati. Troverete le istruzioni utili per eseguire l’autenticazione qui. Se avete già effettuato il primo accesso al nuovo sito e non riuscite più a entrare, oppure se non siete abbonati e volete scoprire come si fa, scriveteci pure a info@italiascuola.it e vi aiuteremo. Grazie!