Ogni giorno è con te

16 Giugno, Domenica
Login

Casi&Pareri

Indietro

Assenza ingiustificata di una docente e irrogazione della sanzione disciplinare...

 06/06/2019
 Personale docente
 
Personale: procedimenti disciplinari

#sanzione #segreteria #malattia #assenza #telefonata #audizione #sbagliare #verbalizzare #procura #notare
Domanda
Una docente chiede tre giorni di permesso sino al xx.2019. Il giorno xxx.2019 la docente doveva essere in servizio alle ore xx:00 ma non si è presentata. La segreteria del personale cerca di raggiungerla telefonicamente ma inutilmente. Verso le xxx la docente chiama dicendo di aver vista la telefonata, le viene chiesto il motivo dell'assenza e risponde di essere in permesso. Le viene fatto notare che il permesso era stato richiesto sino al giorno precedente; dice che forse si è sbagliata nel compilare il modello e chiede lumi sul da farsi. La segreteria risponde che sarà il dirigente scolastico a verificare la situazione e prenderà le opportune decisioni. La docente dice che semmai prenderà un giorno di malattia; la segreteria fa notare che non sarebbe opportuno: o si è sbagliata o è in malattia, delle due l'una. Il tutto viene verbalizzato a fonogramma e firmato da chi ha ricevuto la telefonata. All'arrivo del dirigente, sentita la relazione della segreteria, questi propende per un avvio di procedimento disciplinare per assenza ingiustificata dal servizio e dispone di notificarlo alla docente. Dopo circa 30' dall'invio del procedimento, preannunciato telefonicamente e inviato in allegato ad una email, la scuola riceve una certificazione di ricovero al Pronto soccorso "per xxx". Il dirigente decide di inviare una segnalazione alla Procura della Repubblica per eventuale ipotesi di reato. Ieri, xxx2019, come da convocazione nel procedimento disciplinare si è svolta l'audizione a difesa della docente. Si è presentata da sola, consegnando il certificato di PS (che la scuola già aveva) e ha giustificata l'assenza imputandola a malattia. L’audizione è stata verbalizzata e si è allegata anche una memoria della docente. Nessuna menzione è stata fatta per la segnalazione alla Procura. Il dirigente è intenzionato a comminare una sanzione con decurtazione dello stipendio per la giornata non lavorata. Vorrei avere ragguagli da voi sulla modalità di gestione della sanzione e se il provvedimento sembra sostenibile. Sarebbe gradito anche un chiarimento sulle sanzioni, ascrivibili ai docenti, a seguito delle nuove normative contrattuali e legislative.
Grazie
©2002-2019 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma tel +39 0521 299350 fax +39 0521 952340 - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 10-07-2009
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002
  Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Gentile utente, se vede questo messaggio è possibile che ci sia un problema con l’account che sta utilizzando per accedere a Italiascuola.it.

Per verificare che abbiate un utente abilitato, cliccate sul vostro nome in alto a destra. L'account abilitato sul quale cliccare presenterà l'icona "ITLS" sulla sinistra.

Se siete abbonati ai servizi telematici di Italiascuola.it, la prima volta che accedete al nuovo sito dovete inserire le vostre vecchie credenziali (username e password) e seguire la procedura di conferma dati. Troverete le istruzioni utili per eseguire l’autenticazione qui. Se avete già effettuato il primo accesso al nuovo sito e non riuscite più a entrare, oppure se non siete abbonati e volete scoprire come si fa, scriveteci pure a info@italiascuola.it e vi aiuteremo. Grazie!