Ogni giorno è con te

23 Agosto, Venerdì
Login

Casi&Pareri

Indietro

ASPP: vorremmo stipulare un contratto con un docente in quiescenza...

 18/07/2019
 Autonomia gestionale e finanziaria
 
Sicurezza sul lavoro: ASPP

#aspp #incarico #consulenza #studio #ricognizione #rspp #esperto #quiescenza #requisito #amministrazione
Domanda
Presso il nostro istituto svolge da alcuni anni le funzioni di ASPP una docente, ampiamente qualificata, in servizio presso altra scuola. Il suo contratto annuale quale ASPP cesserà al 31.08.2019 e, alla stessa data, l’insegnante andrà in pensione (Fornero). Poiché nel tempo si è consolidato un rapporto di fiducia e la docente in questione conosce benissimo le criticità della struttura e organizzative rilevanti ai sensi del D.Lgs. 81/2008, vorrei continuare ad appoggiarmi a questa persona. Infatti, anche ammesso che all’interno dell’istituzione Scolastica presti servizio qualcuno in possesso dei requisiti formali come ASPP, nessuno potrebbe darmi la garanzia legata all’esperienza nel ruolo specifico, maturata dall’attuale ASPP.

Tanto premesso, domando:

1) se sia lecito stipulare, con decorrenza 01.09.19, con una docente che si troverà in quiescienza ex legge Fornero dalla stessa data un contratto annuale quale ASPP esterno all’Istituto (compenso previsto 1000 euro omnicomprensivi).

Posto che ciò sia fattibile, chiedo quindi:

2) Se sia ammissibile evitare di esperire la procedura di ricognizione interna all’Istituzione Scolastica, motivando in determina questa scelta con il consolidato rapporto fiduciario, la conoscenza pregressa della struttura e delle questioni organizzative da parte dell’ex ASPP e stipulando direttamente il contratto con la ex docente in questione, incaricandola nuovamente del ruolo già ricoperto in passato.
3) In subordine: se sia lecito, una volta esperita senza esito la procedura di ricognizione interna all’Istituzione Scolastica, rivolgermi direttamente alla docente senza pubblicare alcun avviso per esterni (intendendo per ‘esterni’ anche i dipendenti di altre scuole), con la motivazione di cui sopra;
4) Se nell’eventuale procedura interna di ricognizione delle risorse, io possa legittimamente limitare l’accesso alla selezione a coloro che abbiano già svolto ruoli analoghi nella Amministrazione Scolastica, escludendo, di fatto, chi sia in possesso di requisiti formali, ma privo di esperienza significativa.
5) Se io sia comunque tenuta, in generale e relativamente ad ogni procedura di selezione per esperto interno o esterno nella quale rilevante sia il rapporto fiduciario (RSPP, ASPP…), ad attenermi a criteri oggettivi d’individuazione del contraente, con esclusione di ogni apprezzamento di un eventuale pregresso rapporto fiduciario.

Ringrazio per l’attenzione e resto in attesa di un cortese riscontro.

Cordiali Saluti
©2002-2019 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma tel +39 0521 299350 fax +39 0521 952340 - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 10-07-2009
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002
  Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Gentile utente, se vede questo messaggio è possibile che ci sia un problema con l’account che sta utilizzando per accedere a Italiascuola.it.

Per verificare che abbiate un utente abilitato, cliccate sul vostro nome in alto a destra. L'account abilitato sul quale cliccare presenterà l'icona "ITLS" sulla sinistra.

Se siete abbonati ai servizi telematici di Italiascuola.it, la prima volta che accedete al nuovo sito dovete inserire le vostre vecchie credenziali (username e password) e seguire la procedura di conferma dati. Troverete le istruzioni utili per eseguire l’autenticazione qui. Se avete già effettuato il primo accesso al nuovo sito e non riuscite più a entrare, oppure se non siete abbonati e volete scoprire come si fa, scriveteci pure a info@italiascuola.it e vi aiuteremo. Grazie!