Ogni giorno è con te

19 Ottobre, Sabato
Login

Casi&Pareri

Indietro

Una collaboratrice, a seguito di visita, viene esonerata da alcune mansioni: vorrei riesaminare il caso a distanza di anni...

 02/10/2019
 Personale a.t.a.
 
Personale/assenze: visita medico collegiale
Personale/ATA: collaboratori scolastici

#signora #visita #inidoneità #mansione #mansionario #stilare #dipendente #collaboratrice #risalire #turnare
Domanda
Una collaboratrice scolastica sostiene di non poter svolgere le mansioni previste dal ruolo ricoprente a seguito di una certificazione, risalente all'anno 200x, in cui viene dichiarata affetta da fobie di xxx tanto da determinare nella signora un blocco xxx. La dipendente è stata inviata due volte a visita collegiale da parte dei miei predecessori. L'esito più recente e relativo all'anno 201x certifica la signora come idonea all'incarico con le mansioni ridotte previste dal ds. Tale dicitura fa riferimento ad una relazione che il precedente ds era stato chiamato a stilare e nella quale emerge che alla signora veniva chiesto di occuparsi della posta, aprire e chiudere i cancelli e pulire i banchi. Il mansionario era stato stilato alla luce dei certificati che la signora aveva presentato nel 200x e quindi precedenti la visita collegiale del 201x.
Con il mio insediamento, avvenuto all'inizio di settembre, ho ripreso in mano la pratica e rivisto le mansioni della signora in questi termini: ho stabilito che lavori sempre in collaborazione con un collega che scopa e spolvera gli ambienti, mentre la collaboratrice si deve occupare del lavaggio dei mobili e degli ambienti oltre alle altre mansioni previste dal profilo. Oltre a ciò, la signora aveva richiesto di effettuare solo l'orario del mattino, mentre ora, con la nuova organizzazione da me improntata, dovrà turnare.
Conseguenza di ciò, mi ha chiesto un colloquio, accompagnata da un rappresentante sindacale.
Chiedo: quanto da me predisposto può essere discutibile? posso invitare la signora nuovamente a visita collegiale e, in caso di rifiuto, inviarla d'ufficio per una verifica della situazione?
Grazie
©2002-2019 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma tel +39 0521 299350 fax +39 0521 952340 - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 10-07-2009
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002
  Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Gentile utente, se vede questo messaggio è possibile che ci sia un problema con l’account che sta utilizzando per accedere a Italiascuola.it.

Per verificare che abbiate un utente abilitato, cliccate sul vostro nome in alto a destra. L'account abilitato sul quale cliccare presenterà l'icona "ITLS" sulla sinistra.

Se siete abbonati ai servizi telematici di Italiascuola.it, la prima volta che accedete al nuovo sito dovete inserire le vostre vecchie credenziali (username e password) e seguire la procedura di conferma dati. Troverete le istruzioni utili per eseguire l’autenticazione qui. Se avete già effettuato il primo accesso al nuovo sito e non riuscite più a entrare, oppure se non siete abbonati e volete scoprire come si fa, scriveteci pure a info@italiascuola.it e vi aiuteremo. Grazie!