Ogni giorno è con te

5 Marzo, Venerdì
Login

Casi&Pareri

Indietro

Mancata e ingiustificata ripresa dal servizio al termine di un periodo di malattia da parte di un c.s. a t.d.: possiamo procedere con il licenziamento?

 08/02/2021
 Personale a.t.a.
 
Personale: risoluzione rapporto e pensioni

#preavviso #upd #licenziare #licenziamento #telegramma #intimare #passo #ripresa #ritirare #sanzione
Domanda
Spett. Italiascuola,
intorno alla metà di novembre abbiamo assunto un Collaboratore scolastico ai sensi dell'art. 231-bis ("Covid").
Dopo due giorni si è messo in malattia fino a Natale, dopodiché non ha più dato notizie di sé.
Abbiamo inviato un telegramma intimando il rientro entro 5 giorni, che non è stato ritirato.
Abbiamo inviato una raccomandata dello stesso tenore, che non è stata ritirata.
Abbiamo telefonato a casa ed una signora non identificata ci ha risposto in maniera alquanto scortese dicendoci di lasciarlo in pace.
Abbiamo contattato l'Ufficio Scolastico e l'UPD, ma al di là di qualche suggerimento ufficioso (bisogna destituirlo ai sensi del DPR 3/57, anzi no, va licenziato) non abbiamo ricevuto una risposta certa.
Il Disciplinare è stato regolarmente affisso all'albo a suo tempo ed è pubblicato sul Sito dell'Istituto.

Desideriamo quindi sapere:
1) Dato che si tratta di personale a T.D., è indispensabile aprire un provvedimento disciplinare per effettuare un licenziamento disciplinare o si può licenziarlo "semplicemente" contestando i fatti e dicendo, magari, che è venuto a mancare il rapporto di fiducia che non consente la prosecuzione del rapporto di impiego (che comunque, visto il suo disinteresse, non proseguirebbe in alcun caso)? Qual è la procedura corretta, passo dopo passo?

2) Poiché non c'è stato preavviso, dobbiamo trattenergli dallo stipendio la quota del mancato preavviso? Come si calcola? Come operare nei confronti della Ragioneria e al SIDI?

Ringraziando, porgiamo cordiali saluti

©2002-2021 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 10-07-2009
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002
  Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Gentile utente, se vede questo messaggio è possibile che ci sia un problema con l’account che sta utilizzando per accedere a Italiascuola.it.

Per verificare che abbiate un utente abilitato, cliccate sul vostro nome in alto a destra. L'account abilitato sul quale cliccare presenterà l'icona "ITLS" sulla sinistra.

Se siete abbonati ai servizi telematici di Italiascuola.it, la prima volta che accedete al nuovo sito dovete inserire le vostre vecchie credenziali (username e password) e seguire la procedura di conferma dati. Troverete le istruzioni utili per eseguire l’autenticazione qui. Se avete già effettuato il primo accesso al nuovo sito e non riuscite più a entrare, oppure se non siete abbonati e volete scoprire come si fa, scriveteci pure a info@italiascuola.it e vi aiuteremo. Grazie!