Ogni giorno è con te

17 Settembre, Venerdì
Login

Casi&Pareri

Indietro

Alunna in affido condiviso: serva la firma di entrambi i genitori per l'uscita autonoma da scuola?

 03/09/2021
 Alunni, alunni portatori di handicap
 
Alunni: genitori separati

#uscita #genitore #minore #figlia #firmare #affido #padre #madre #bambina #inefficacia
Domanda
Scrivo per avere consigli in merito al caso di un'alunna, figlia di genitori separati, che dalla scuola primaria passa alla scuola secondaria di primo grado dell'istituto comprensivo che attualmente dirigo.

La separazione dei genitori in questi anni ha causato molti problemi alla scuola, in quanto non c'è accordo tra loro. Nel verbale della Corte d'Appello che è stato consegnato alla scuola si legge "xxxxxxxxxxx"

Il tribunale ha assegnato l'affido della bambina in condivisione tra i genitori.

Attualmente il padre ha firmato tutte le autorizzazioni richieste dalla scuola per l'ingresso alla prima media (privacy, uscite scolastiche, delega per uscita anticipata...), ma non ha firmato l'uscita autonoma della figlia a fine orario scolastico. La madre invece l'ha firmata. Mi chiedo quindi se, alla luce dell'affido condiviso, serva la firma di entrambi i genitori per l'uscita autonoma, oppure se sia sufficiente solo quella della madre, visto che la bambina abita con lei. Allego il modulo che la scuola fa firmare a inizio anno a tutte le famiglie.

Aggiungo che dal x al x settembre 2021 è prevista un'attività di accoglienza per gli alunni delle future prime. L'iscrizione a tale attività è stata su base volontaria e, poiché l'alunna in oggetto è stata iscritta, si porrà lo stesso problema dell'uscita autonoma. Inoltre, poiché l'iscrizione è stata fatta dal sito della scuola attraverso la compilazione di xxx, non sono neanche certa che il padre sia a conoscenza dell'avvenuta iscrizione della figlia a tale progetto. Avevo pertanto avuto l'idea di scrivere una mail a entrambi i genitori separatamente. Allego anche il testo della possibile mail.

Aggiungo che sia il padre che la madre sono piuttosto "agguerriti" e che l'istituzione scolastica è spesso finita indirettamente al centro dei loro scontri.

Ringrazio e porgo cordiali saluti
©2002-2021 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 10-07-2009
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002
  Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Gentile utente, se vede questo messaggio è possibile che ci sia un problema con l’account che sta utilizzando per accedere a Italiascuola.it.

Per verificare che abbiate un utente abilitato, cliccate sul vostro nome in alto a destra. L'account abilitato sul quale cliccare presenterà l'icona "ITLS" sulla sinistra.

Se siete abbonati ai servizi telematici di Italiascuola.it, la prima volta che accedete al nuovo sito dovete inserire le vostre vecchie credenziali (username e password) e seguire la procedura di conferma dati. Troverete le istruzioni utili per eseguire l’autenticazione qui. Se avete già effettuato il primo accesso al nuovo sito e non riuscite più a entrare, oppure se non siete abbonati e volete scoprire come si fa, scriveteci pure a info@italiascuola.it e vi aiuteremo. Grazie!