Ogni giorno è con te

2 Dicembre, Venerdì
Login

Casi&Pareri

Indietro

Un parere sull'organizzazione oraria predisposta nel nostro istituto per far fronte a problematiche legate ai trasporti...

 17/11/2022
 Autonomia didattica, organizzativa e di ricerca
 
Organizzazione/inizio/termine attività: orario settimanale

#intervallo #scansione #lezione #orario #teorico #trasporto #settimana #adattamento #formulare #ridotto
Domanda
Nel nostro Istituto è in vigore il seguente orario, in applicazione delle circolari n. 243 del 22/09/1979 e n. 192 del 3/07/1980, in ragione delle forti difficoltà nei trasporti incontrate dai nostri studenti, i quali, anche per l’unicità degli indirizzi di studio presenti nel nostro Istituto rispetto all’ambito non solo cittadino, ma dell’intera provincia, provengono da disparati comuni anche molto lontani dalla sede della scuola e appartenenti a province diverse

1^ ora 8.00-8.55 (55’)
2^ ora 8.55 -9.55 (60’)
3^ ora 9.55-10.50 (55’)
Intervallo 10.50 -11.05 (15’)
4^ ora 11.05-11.55 (50’)
5^ ora 11.55-12.50 (55’)
6^ ora 12.50-13.40 (50’)

Si chiede se questa scansione oraria sia correttamente formulata, in applicazione della normativa sopracitata, se il Dirigente scolastico la debba adottare con apposito decreto motivato, e se lo stesso vada rinnovato ad ogni inizio di anno scolastico; inoltre, un'apposita commissione paritetica designata dal Consiglio d’Istituto ha formulato una proposta di orario su cinque giorni settimanali e 6/7 ore giornaliere a seconda degli indirizzi, così articolato:

1^ ora 8.00-8.50 (50’)
2^ ora 8.50-9.40 (50’)
3^ ora 9.40-10.30 (50’)
Intervallo 10.30-10.45 (15’)
4^ ora 10.45-11.40 (55’)
5^ ora 11.40-12.30 (50’)
Intervallo 12.30-12.40 (10’)
6^ ora 12.40-13.30 (50’)
7^ ora 13.30-14.15 (45’)

Si chiede se anche questa scansione oraria sia correttamente formulata in applicazione delle circolare sopra riportate, posto che le problematiche legate ai trasporti e alla tipologia dell’utenza non sono nel frattempo cambiate; in particolare, al di là dei dubbi legati alla qualità dei processi didattici che si possono mettere in atto con un orario così compresso, in un Istituto nel quale oltre 200 studenti presentano disabilità e/o difficoltà varie di apprendimento certificate e assistite con PEI e PDP, ci si chiede fino a che punto il tempo scuola possa essere di fatto ridotto rispetto all’unità oraria teorica; nella fattispecie, noi ora offriamo giornalmente un tempo scuola effettivo di 325’ - intervallo escluso - sui 360’ teorici (90,3%), mentre con il nuovo orario offriremmo 350’ di lezione effettiva al giorno – intervalli esclusi – contro i 420’ teorici (83,3%). In particolare, una classe del triennio del Liceo artistico attualmente svolge (325 X 6 =) 1950’ di lezione alla settimana, pari a 32 h e mezza effettive, mentre con il nuovo orario svolgerebbe (350 x 5=) 1750’ di lezione alla settimana, pari a 29,16 h effettive, con un calo totale di tempo scuola effettivo del 10,27%.
A fronte della motivazione fondamentale apportata da gran parte del collegio dei docenti a sostegno di tale proposta, che è quella di avere per tutti il weekend libero, sorge la fortissima perplessità in capo al Dirigente scolastico sulla legittimità di un proprio decreto che la avallasse, posto che, di fatto, dovremmo assicurare il raggiungimento degli stessi obiettivi didattici con un riduzione del tempo effettivo settimanale di lezione di oltre il 10%, rispetto ad un orario già consistentemente ridotto, nella sua attuale formulazione su sei gg. settimanali, in applicazione delle circolari in oggetto.
©2002-2022 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 10-07-2009
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY.

Gentile utente, se vede questo messaggio è possibile che ci sia un problema con l’account che sta utilizzando per accedere a Italiascuola.it.

Per verificare che abbiate un utente abilitato, cliccate sul vostro nome in alto a destra. L'account abilitato sul quale cliccare presenterà l'icona "ITLS" sulla sinistra.

Se siete abbonati ai servizi telematici di Italiascuola.it, la prima volta che accedete al nuovo sito dovete inserire le vostre vecchie credenziali (username e password) e seguire la procedura di conferma dati. Troverete le istruzioni utili per eseguire l’autenticazione qui. Se avete già effettuato il primo accesso al nuovo sito e non riuscite più a entrare, oppure se non siete abbonati e volete scoprire come si fa, scriveteci pure a info@italiascuola.it e vi aiuteremo. Grazie!