Ogni giorno è con te

22 Giugno, Sabato
Login

Casi&Pareri

Indietro

Dubbi su una richiesta di accesso agli atti a seguito di archiviazione di un procedimento disciplinare...

 12/09/2023
 Personale a.t.a.
 
Accesso atti: procedimenti disciplinari personale

Domanda
Ho avviato procedimento disciplinare a carico di un collaboratore scolastico per frasi denigratorie verso alcuni colleghi, dopo aver recepito le segnalazioni scritte di x colleghi segnalanti.
La collaboratrice scolastica ha inviato una prima memoria difensiva con dichiarazioni scritte di testi a suo favore che smentivano i capi di accusa e con richiesta di convocazione testi per audizione, poi una seconda memoria integrativa a difesa chiedendo l'audizione di un ulteriore teste, specificando su quali punti dovesse essere sentita. Nelle convocazioni testi che ho fatto per alcuni ho espressamente indicato su quali capi dovessero essere sentiti, tenuto conto che tutti, tranne l'ultima teste convocata, avevano sottoscritto dichiarazione testimoniale e pertanto erano a conoscenza di quanto sarebbe stato loro chiesto. L'ultimo teste convocato a cui si chiedeva genericamente "Confermare xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx", non si è presentata, rilasciando dichiarazione scritta di non ricordare nulla dei fatti indicati. Il procedimento è stato archiviato con la motivazione che sulla base delle testimonianze contrastanti non era possibile l'attribuzione certa dei comportamenti alla collaboratrice. Dopo l'archiviazione mi giunge richiesta di accesso agli atti che allego alla presente a cui ho dato diniego con 2 motivazioni: per l'intervenuta archiviazione la signora aveva perso l'invocato interesse diretto concreto ed attuale (la difesa) e la richiesta di copia delle convocazioni testi risultavano con con mera funzione esplorativa dell'attività della P.A. priva di qualsiasi legittimazione di un interesse qualificato. La signora mi invia seconda richiesta di accesso agli atti (in allegato), tra cui chiede nuovamente la citazione testi per verificare la correttezza dell'istruttoria e la liceità delle dichiarazioni rese.

Il quesito è: cosa devo produrre o se posso negare nuovamente l'accesso e con quali motivazioni.
Attendo Vostro cortese riscontro
©2002-2024 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 21-03-2016
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY.

Gentile utente, se vede questo messaggio è possibile che ci sia un problema con l’account che sta utilizzando per accedere a Italiascuola.it.

Per verificare che abbiate un utente abilitato, cliccate sul vostro nome in alto a destra. L'account abilitato sul quale cliccare presenterà l'icona "ITLS" sulla sinistra.

Se siete abbonati ai servizi telematici di Italiascuola.it, la prima volta che accedete al nuovo sito dovete inserire le vostre vecchie credenziali (username e password) e seguire la procedura di conferma dati. Troverete le istruzioni utili per eseguire l’autenticazione qui. Se avete già effettuato il primo accesso al nuovo sito e non riuscite più a entrare, oppure se non siete abbonati e volete scoprire come si fa, scriveteci pure a assistenza@italiascuola.it e vi aiuteremo. Grazie!