Ogni giorno è con te

25 Marzo, Lunedì
Login

Casi&Pareri

Indietro

Chiarimenti sul ruolo del Consiglio d'istituto nelle attività negoziali...

 30/01/2019
 Autonomia gestionale e finanziaria
 
Organi collegiali: consiglio d'istituto

#delibera #ptof #soglia #affidamenti #euro #contrarre #consiglio #programma #importo #coerenza
Domanda
Spett.le Italiascuola,
con riferimento al nuovo D.I. n. 129/2018 desidero un chiarimento in merito ai seguenti passaggi dell’art. 45.
1. Art. 45 c. 1 lett i) nel quale si prescrive che il Consiglio di Istituto delibera in ordine:
“alla coerenza, rispetto alle previsioni del P.T.O.F. e del programma annuale, delle determinazioni a contrarre adottate dal dirigente per acquisizioni di importo superiore alla soglia comunitaria. Tale delibera del Consiglio d’istituto deve essere antecedente alla pubblicazione del bando di gara o trasmissione della lettera di invito”.
2. Art. 45 c. 2 lett. a) nel quale vengono attribuite al Consiglio di istituto le deliberazioni relativamente alla determinazione dei criteri e dei limiti per lo svolgimento dell’attività negoziale riguardo a “affidamenti di lavori, servizi e forniture, secondo quanto disposto dal decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e dalle relative previsioni di attuazione, di importo superiore a 10.000,00 euro”.

I dubbi nascono dal fatto che se consideriamo solo il c.2 lett. a) sembrerebbe sufficiente un’unica delibera. Invece, nel c. 1 alla lett. i) sembra di cogliere chiaramente che per ogni determina a contrarre per acquisizioni di importo superiore alla soglia comunitaria il dirigente scolastico debba ottenere la delibera di Consiglio di istituto che dichiara la coerenza tra le singole procedure di acquisto e il PTOF/Programma Annuale.
Desidero, quindi, sapere se è possibile prevedere un’unica delibera ex ante in fase di approvazione del Programma Annuale.
Ringrazio e saluto cordialmente.
©2002-2019 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma tel +39 0521 299350 fax +39 0521 952340 - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 10-07-2009
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002
  Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.