Ogni giorno è con te

25 Aprile, Giovedì
Login

Casi&Pareri

Indietro

Alunna con genitori separati: un caso complicato di disaccordo sulle autorizzazioni da rilasciare...

 15/04/2019
 Alunni, alunni portatori di handicap
 
Alunni: genitori separati

#alunna #ragazza #autorizzazione #madre #separazione #genitore #moglie #padre #figlia #caseggiato
Domanda
Separazione molto conflittuale, la ragazza alunna di seconda scuola secondaria di primo grado, sta con la madre e il papà chiede di conoscere tutto quanto riguarda la figlia in ambito scolastico e fin qui ci siamo, ma vuole autorizzare (o non autorizzare) tutte le attività cui partecipa la figlia, fosse anche un’uscita in orario scolastico.
E’ arrivato al punto da farmi segnalare all’autorità giudiziaria il fatto che nel modulo di iscrizione l’ex moglie avesse barrato la casella relativa alla condivisione con il coniuge della scelta della scuola di iscrizione, consenso che – mi ha confermato – avrebbe dato senza alcun problema ma visto che l’ex moglie non glielo chiese, si è resa colpevole di falso in atto pubblico.
Lo scorso gennaio in occasione dell’inizio di un laboratorio pomeridiano di musica, la ragazza ha frequentato per circa due mesi, con autorizzazione da parte della sola madre, prima che mi accorgessi della cosa e le chiedessi di far firmare al padre la medesima autorizzazione. Ovviamente da ciò il padre ha capito che per alcune volte la ragazza lo ha frequentato senza la sua autorizzazione – che anche in questo caso mi ha detto che l’avrebbe data – e mi ha chiesto ragione e provvedimenti adeguati nei confronti degli insegnanti rei di aver permesso ad un’alunna di uscire da scuola senza essere affidata ad un adulto (per le normali attività didattiche l’alunna ha il consenso di entrambi i genitori, a rientrare da sola a casa, l’abitazione a a poche centinaia di metri dal caseggiato.
Mi chiedo sulla base di tutte le mail che ricevo, se il genitore abbia il diritto di essere portato a conoscenza di eventuali provvedimenti disciplinari che vuole che emetta nei confronti dei responsabili e se possa eventualmente contestarli, ritenendoli non adeguati dal suo punto di vista.
Specifico che l’alunna è normodotata, con un grado di maturazione assolutamente adeguato all'età (anzi vista la situazione familiare, anche maggiore).
©2002-2019 Italiascuola.it s.r.l., Via Bernini 22/A - 43100 Parma tel +39 0521 299350 fax +39 0521 952340 - e-mail info@italiascuola.it - P.I. 06851861002 Testata giornalistica (Reg. al Trib. di Roma n. 120/2002 del 27 marzo 2002) ISSN 2465-2504.
Direttore responsabile: Ruggero Cornini. Ente accreditato per la formazione del personale della scuola con Decreto MIUR del 10-07-2009
Sede legale
Viale del Policlinico n. 129/A Roma (RM) - Iscritta al Registro Imprese di: ROMA C.F. e numero iscrizione: 06851861002 Iscritta al R.E.A. di ROMA al n.994736 Capitale Sociale sottoscritto: 100.000 Interamente versato Partita IVA: 06851861002
  Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.